Atalanta, Camminata Nerazzurra.Tour di Bergamo fra sport e passione sportiva.


Camminata Nerazzurra a Bergamo,
segno tangibile del forte legame sportivo fra l'Atalanta ed i tifosi bergamaschi.

Scegli il momento più bello della tua passione nerazzurra !

Indica il Tuo giocatore nerazzurro preferito di sempre !


La manifestazione

Il 17 e 18 Maggio 2008 si rinnova la manifestazione di due giorni dedicata all’Atalanta: un villaggio nerazzurro, giochi per bambini, merende gratuite, sfilata di Miss Bergamo, concerto del cantante bergamasco “Bepi”, ma soprattutto la Camminata Nerazzurra a scopo benefico (l’intero ricavato sarà devoluto al Centro per Anziani del Gleno di Celadina).


Iscrizioni

Gli organizzatori vogliono battere il record della prima edizione (erano state vendute ben 9.512 magliette con un ricavato di 28.536 euro) puntando a raggiungere le diecimila iscrizioni. Il costo dell’iscrizione alla Camminata Nerazzurra è stabilito in 4,00 €uro.
All’atto dell’iscrizione, ai partecipanti verrà consegnata la T-shirt ufficiale della Camminata 2008 (che ricorda la prima maglia atalantina ) e che dovrà essere indossata durante la manifestazione; solo indossando la maglietta ufficiale si avrà diritto alla copertura assicurativa, al ristoro e al ritiro dei premi. La chiusura delle iscrizioni avverrà al raggiungimento dei 10.000 partecipanti.

Leggi Regolamento, Premi e dove iscriversi (rivendite di Città e provincia)

Ritrovo

Il ritrovo è fissato sul Sentierone (centro città di Bergamo bassa) dalle ore 08.30 di domenica 18 maggio 2008. Dalle ore 08.45 avrà luogo la partenza unica per i tre itinerari (6, 10 e 17 km).
Vedi percorso.


Eventi durante le due giornate

Nel programma della manifestazione è stato inserito un “Villaggio Nerazzurro” con tanti divertenti giochi ed iniziative per tutti gli sportivi partecipanti all'iniziativa (i piccoli e futuri atalantini in erba e quelli con lunga memoria storica).

Bergamo Atalanta - Tifoso fin da piccoloInfatti dalle ore 10 di Sabato 17 e fino al tardo pomeriggio di Domenica 18, i protagonisti di questo “Villaggio” saranno proprio i bambini di tutte le età; sabato 17 potranno fare merenda tutti insieme (con pane e nutella), giocare e divertirsi grazie ai gonfiabili ed altre sorprese.
Per i grandi alla sera lo show per elezione della Miss Bergamo, vestita con i colori nerazzurri.

Domenica 18 maggio, dopo la partita Atalanta-Genoa, si svolgerà estrazione dei premi abbinati alla camminata ed in contemporanea il “Merendone”, un punto ristoro con pane e salame nostrano a volontà, gratuito per tutti.

La sera, grande festa finale, con il concerto del cantautore bergamasco Bepi (grande tifoso atalantino) insieme al complesso dei Prismas.


L'angolo del tifoso nerazzurro :

Bergamo Atalanta - tifosi della Curva Nord



Invitiamo a questo punto tutti coloro che vogliono esprimere la loro passione per i colori nerazzurri a rispondere attraverso un commento alle seguenti domande:

1) Indicare il momento del ricordo più bello legato all’Atalanta

2) Scegliere il calciatore che più ha ammirato nella storia atalantina.

I risultati saranno pubblicati su uno spazio apposito del BLOG.

3 commenti:

Matteo - BG ha detto...

Sono Matteo, il piccolo tifoso della foto.

Il mio papà mi ha iniziato all’Atalanta fin da piccolo.

Nella primavera del 2005 avevo solo sette anni, ed era da poco tempo che andavo allo stadio.
L’emozione provata durante la partita Atalanta-Chievo è stata la cosa che ancora ricordo più di tutte.

Per me, anche se ho pochi anni di atalantinità il miglior giocatore che ho visto è Cristiano Doni, anche se devo ammettere che mi piaceva anche Riccardo Zampagna.

Io cullo un sogno: che l’Atalanta un giorno vinca qualcosa : Scudetto, Coppa Italia

Antonio ha detto...

Solo a scriverne mi ribatte il cuore (quella sensazione simile, ma superiore, vissuta ai mondiali dell’82):
- partenza da casa ore 15.30 del pomeriggio
- arrivo a piedi allo stadio ed ingresso alle 17.00 (stadio già pieno)
- i cori dei tifosi atalantini cominciano alle 18.00 … brrrrrrr
- alle 20.00 si accendono i riflettori e tutto diventa ancora più magico.
- inizia la partita ed i giocatori sembrano volare sulle ali dell’entusiasmo
- sta per finire il primo tempo e …… GARLINI su rigore 1-0.
- nell’intervallo cominciano i programmi per seguire la squadra in finale a Strasburgo !

- inizia il 2° tempo e purtroppo dopo qualche minuto succede l’imponderabile: quel terzinaccio sinistro imbrocca un tiro della domenica .. 1-1
- Fortunato su calcio d’angolo …. Palo !
- Segnano ancora loro .. 1-2
- Stromberg solo davanti al portiere sbaglia … è la fine del sogno !

Grazie comunque ragazzi ….Brrrrrrrr !

Se non l’avevate capito era Atalanta-Malines, semifinale di Coppa dele Coppe dell’Aprile 1988 !

Chiaramente il giocatore che più ho amato è stato Stromberg, svedese di Bergamo, magari meno tecnico di Doni, ma secondo me più equilibrato e determinante per l’equilibrio della squadra.

Comunque spero di vivere ancora momenti di passione così ….. anzi lo auguro a tutti !

Anonimo ha detto...

Ciao sono Matteo... sono un ultras della Curva Nord..(sebbene ciò che si pensi è il posto migliore per vivere la partita...) Il ricordo più bello? Sono davvero tanti... ogni partita è da ricordare!
Il calciatore che ho più ammirato è sicuramente il mitico CRISTIANO DONI la bandiera dell'atalanta (sicuramente ci sono altri idoli come Caniggia,Stromberg... ma Doni è l'unico che ho avuto il piacere di vedere di persona..
uno della NORD.